We add value.
ÖsterreichÖsterreichEnglishEnglishItaly
Login Login Standorte

Login utente

Inserire username e password per effettuare il login:
Login

Dimenticato la password?

Condizioni di fornimento, pagamento e garanzia


  1. Le seguenti condizioni commerciali sono parte integrante di tutti i contratti da noi stipulati. Sono  escluse condizioni commerciali di partner contrattuali da queste discordanti. Accordi di diverso tenore  necessitano della forma scritta per risultare validi.  Le nostre offerte, in particolare anche quelle riportate sulla nostra homepage, sono informazioni non  impegnative e sono considerate un invito a farsi sottoporre un’offerta. Gli ordini e le relative modifiche  sono vincolanti per noi solo se vengono confermati per iscritto (telefax, e-mail) da noi. Il silenzio non  significa assenso. Gli ordini non confermati devono essere considerati come non accettati.  Le nostre offerte sono rivolte esclusivamente ad aziende che effettuano ordinazioni nell’ambito della  loro attività. Le ordinazioni da parte di consumatori finali vengono evase in via eccezionale previo speciale accordo scritto. Queste CGC non sono valide per eventuali negozi giuridici con consumatori.
  2. Il venditore non è responsabile per inadempienze e ritardi causati direttamente o indirettamente. Inoltre il venditore non è responsabile per eventi di forza maggiore o altri accadimenti e cause che esulano  dalla sfera del venditore. La consegna di quantitativi condizionata da queste circostanze può essere annullata o effettuata successivamente dal venditore. Il compratore non ha nessun diritto al risarcimento  del danno.
  3. Se non è diversamente concordato per iscritto, la merce in consegna non si considera assicurata ed è  a totale rischio e costo del destinatario fin dalla partenza dal deposito. In mancanza di indicazioni di spedizione da parte del compratore si fisserà il sistema di spedizione migliore per il venditore.
  4. Il venditore garantisce che la merce consegnata corrisponda ai requisiti commerciali usuali. Con questo  esclude ogni altra condizione o garanzia aggiuntiva riguardo la qualità della merce consegnata  o la sua idoneità per qualsiasi scopo particolare. Il compratore deve ispezionare la merce ricevuta subito  dopo la consegna. Non si accetta la presunzione di presenza di difetti. Se la merce non soddisfa le specifiche commerciali abituali, il compratore potrà restituirla solo dopo ispezione da parte del venditore,  rispettando le indicazioni di spedizione del venditore. Se la merce viene usata si considera come accettata incondizionatamente. I reclami circa numero dei pezzi, peso ed eventuali danni dovuti al trasporto  devono essere annotati alla presa in consegna della merce sul documento di trasporto oppure, se la  spedizione è avvenuta per ferrovia, le mancanze devono essere protocollate subito da parte della ferrovia stessa. Le membrane impermeabilizzanti rivestite con graniglia colorata sono esposte all‘influsso  di condizioni atmosferiche, climatiche e ambientali; il venditore non è responsabile dei cambiamenti  di colore poiché non è a conoscenza delle diverse condizioni locali che possono comportare il cambiamento di colore e che non vengono comunicate al momento dell‘ordinazione. Il venditore non è inoltre  responsabile di cambiamenti che avvengono nei singoli lotti di prodotto.
  5. Presupposto per il diritto di garanzia è l’immediato controllo da parte del compratore e l’immediata  comunicazione scritta - via fax, e-mail, lettera - al venditore. Nel caso di merci commerciali la garanzia  del venditore è limitata all‘entità della garanzia dei relativi fornitori ai quali viene inoltrato il reclamo.  Inoltre si esclude ogni diritto di garanzia se il compratore disattende le direttive di uso, applicazione,  manutenzione, immagazzinamento ecc. del venditore, o se ripara o fa riparare eventuali difetti comparsi e/o se modifica ovv. elabora la merce consegnata. La riparazione dei difetti non determina il prolungamento dell’obbligo di garanzia originaria. Tutti i diritti di risarcimento del compratore per qualsiasi tipo  di inadempimento o adempimento difettoso sono limitati al prezzo di acquisto di quella parte di merce che è oggetto di rivendicazioni; in particolare sono esclusi, per quanto giuridicamente consentito, tutti i diritti di indennizzo, indipendentemente dalla norma di legge, e di risarcimento per danni indiretti e conseguenti. La colpa lieve del venditore è espressamente esclusa. L’obbligo di risarcimento del venditore  per danni materiali causati da difetti del prodotto consegnato oggetto della compravendita, in base alle norme di garanzia, subentra solo per colpa grave della ditta venditrice o dei suoi collaboratori. La ditta venditrice non è responsabile se i prodotti vengono usati da imprese non autorizzate o con incompetenza. Il montaggio dei prodotti della ditta venditrice contrariamente alle norme vigenti e alle istruzioni di installazione corrispondenti viene effettuato a proprio rischio e pericolo. In questi casi il  venditore non risponde ai sensi della legge austriaca sulla responsabilità dei prodotti (Produkthaftungsgesetz). È escluso qualsiasi diritto di ricorso ai sensi dell‘art. 933b ABG. L‘elaborazione incondizionata di un reclamo non significa assolutamente rinuncia all‘obiezione del reclamo ritardato. Se in base alle disposizioni precedenti non sussistono o non sussistono più diritti di garanzia, sono esclusi anche eventuali diritti di indennizzo da parte del compratore.
  6. Per consultazioni senza conseguente consegna di merce tramite il venditore o per altri consultazioni gratuite sono escluse responsabilità del venditore.
  7. La merce consegnata rimane fino al completamento del pagamento del prezzo d’acquisto di proprietà  esclusiva della ditta venditrice. Fino a quel momento il compratore può rivendere, elaborare o trasformare la merce, o ancora mischiarla con altra merce, solo dietro nostro esplicito consenso scritto. Se il  compratore è in ritardo con i pagamenti o emergono fondati dubbi riguardo la sua solvibilità, dietro  nostra richiesta il compratore deve restituire la merce. Questa richiesta di restituzione non costituisce recesso dal contratto.
  8. Per i pagamenti effettuati in ritardo il venditore è autorizzato, dal giorno della scadenza, ad applicare  gli interessi di legge ai sensi dell‘art. 352 UGB più IVA. Le spese di sollecito sostenute e anche i costi  per l‘ufficio di recupero crediti sono a carico del cliente. I pagamenti percepiti, indipendentemente da  un‘eventuale destinazione da parte del compratore, vanno a saldare innanzitutto le spese, quindi gli  interessi e infine il capitale (parti di capitale non assicurate prima di quelle assicurate, parti di capitale  più vecchie prima di quelle più recenti). Se un termine di pagamento è trasgredito, tutti i crediti insorti  fino a quel momento entrano immediatamente in scadenza. Assegni e cambiali vengono accettati solo ai  fini del pagamento e tutte le relative spese, commissioni o simili sono a carico del compratore. In caso  di inadempienza o in caso di cambiamento delle condizioni finanziarie del compratore, la ditta venditrice  è autorizzata a richiedere il pagamento di tutte le fatture in sospeso, scadute e non, ad annullare senza  anticipato. La ditta venditrice non è obbligata ad effettuare altre consegne prima del saldo degli importi  dovuti. Viene espressamente escluso qualsiasi diritto di compensazione o ritenzione. Eventuali riduzioni,  bonus e sconti vengono concessi solo a condizione di pagamenti completi e puntuali.
  9. La sede della stipulazione e dell’adempimento del contratto è Innsbruck. È esclusa l‘applicazione del  Diritto di compravendita ONU. In caso di controversie ci si rivolge al tribunale competente (commerciale)  di Innsbruck. È espressamente escluso il diritto del compratore di pretendere l‘impugnazione o l‘adeguamento del contratto per errori.
  10. I prezzi non sono frutto d’accordo con le altre aziende del settore e non costituiscono prezzi indicativi  consigliati.
  11. Questo listino prezzi annulla la validità di tutti gli altri listini precedenti.
  12. Queste condizioni non sono valide per contratti stipulati con i consumatori ai sensi della legge sulla protezione dei consumatori.